News

Salteranno tutti come Michael Jordan?

Salteranno tutti come Michael Jordan?

Jacqueline Edelman (Marketing Communications Manager/Public Relations Manager at Total Gym® USA), nella Community Blog Total Gym® USA, ci scrive che, il 20 Marzo 2015, l’Università Statale di San Diego ha affrontato l’Università di  St. Johns nel torneo NCAA. Pur essendo combattuta per chi fare il tifo, non vedeva l’ora di guardare alcuni dei migliori cestisti di college del Paese scontrarsi testa a testa nel tentativo di avanzare al turno successivo. E, anche se era più interessata a chi fosse in grado di effettuare un tiro in sospensione da 3 punti, non poteva negare di rimanere sbalordita dalle famigerate schiacciate. Saltando ad altezze di oltre 117cm, i giocatori sembravano tutti apparentemente sfidare la gravità, mentre saltavano in aria per effettuare la grandiosa schiacciata. Ma come ci riescono? In generale, le persone che possono saltare così in alto sono nati con un’alta percentuale di muscoli a contrazione rapida, che dà loro velocità esplosiva. Tuttavia, coloro che non sono geneticamente predisposti, possono aumentare il loro salto verticale con l’allenamento pliometrico. Tradizionalmente, i giocatori di basket eseguono vari squat e  box jumps per allenare la “verticalità”, sviluppare i muscoli delle gambe e  per acquisire maggiore forza e potenza. Esercizi popolari, come il salto in profondità e gli squat jumps con il barbell, hanno dimostrato di aggiungere dei centimetri, ma tendono anche a lasciare gli atleti a rischio di possibili lesioni, se non eseguiti correttamente. E per coloro che non sono al livello dei professionisti, i jump, pur essendo molto efficaci, non sono così facili come sembrano. Per fortuna, la Total Gym, ha appena lanciato il nuovo Jump Trainer. Poiché gli esercizi pliometrici con pesi, perfino a basse intensità, possono esporre le articolazioni a forze considerevoli e a notevoli velocità di movimento, il Jump Trainer agisce come un’attrezzatura di “transizione”, che consente agli utenti di progredire gradualmente, scaricando il proprio peso corporeo. Fornendo un ambiente sicuro e divertente, il Jump Trainer dispone di un’ampia ed ergonomica glideboard, che sostiene pienamente la colonna vertebrale durante i movimenti, in modo che gli utenti possano controllare comodamente le fasi ascendenti e discendenti, mentre eseguono gli esercizi. Il suo design esclusivo consente a chiunque di sviluppare tutti i muscoli principali della parte inferiore del corpo, dai piedi ai glutei. Come può una macchina adattarsi a così tanti utenti diversi e dalle abilità più disparate? E’ tutto nella progettazione. Come gli altri prodotti Total Gym, il Jump Trainer utilizza la resistenza del peso corporeo su piano inclinato, consentendo agli utenti di allenarsi utilizzando, ovunque, dal 20% all’80% del loro peso corporeo. C’è la possibilità di progredire dagli squat di base a complessi movimenti pliometrici che sfidano la propriocezione, quando si impiegano la massima forza e resistenza. E, per la prima volta, la Total Gym ha introdotto una combinazione tra la resistenza variabile degli elastici e quella costante del piano inclinato. I quattro elastici consentono una resistenza fino al 150% del peso corporeo e, non solo intensificano la forza necessaria per accelerare verso l’alto, ma forniscono anche una fase eccentrica accelerata, che permette agli utenti di controllare la discesa. Si allena, in tal modo, la decelerazione muscolare, che aiuta a rafforzare e proteggere i legamenti e le articolazioni e si sviluppano, al contempo, fibre muscolari in rapida contrazione e potenza esplosiva, per migliori prestazioni atletiche e un aumento della verticalità.

Centro preferenze privacy

Necessari

wsmitalia.it

Statistici

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

Google Analytics